Catania nel cuore

Programma

Con la stessa passione… che abbiamo sempre nutrito per la nostra Catania, per questa terra ancora in grado, dopo
secoli e secoli di storia e di leggende, di affascinare con i profili austeri dei suoi paesaggi, con le sembianze nobili
dei suoi orizzonti.
Autentica conquistatrice di popoli e di culture, culla di civiltà millenarie nel cuore del Mediterraneo, museo vivente di suggestive bellezze, che ogni giorno visitiamo con passione rinnovata.
Concepire un nuovo sviluppo economico per la nostra terra è possibile soltanto se si riparte dalle nostre città, dalle
nostre strade, dalle nostre piazze, dai nostri lungomari, nati e cresciuti con le nostre generazioni, costruiti e maturati
a misura d’uomo. Solo così è possibilie pianificare un nuovo sviluppo unito a un nuovo modello di vita, che ruoti
attorno alle capacità imprenditoriali ma anche alle grandi doti civiche e culturali dei catanesi.

Con lo stesso entuasiasmo… vita notturna, mare, locali, ristorazione, bed&brekfast, grandi catene alberghiere, sono
gli innumerevoli aspetti di un’Area metropolitana che ha tanta voglia di sfidare logisticamente, economicamente e
culturalmente il Mediterraneo, di proporsi quale capitale del turismo e del progresso e che ha le carte in regola per
farlo. Per fare ciò, occorre immaginare una burocrazia più snella, una più leggera ingerenza dei “palazzi pubblici”
nella voglia di imprenditorialità, ma anzi favorendo una’azione sinergica tra pubblica amministrazione e privata
imprenditoria per creare connubi vincenti, come il turismo sportivo e congressuale, i percorsi culturali e
archeologico-monumentali, le tradizioni enogastronomiche e la storia del territorio, con sullo sfondo il simbolo
stesso della città: l’Etna, con tutta la sua rabbia e tutto il suo amore.

Per questo, non è più possibile tollerare una città a più facce, una Catania “per bene” e una Catania “abbandonata
a se stessa”, una Catania “elegante” e una Catania “del degrado e della delinquenza”, quando gli aspetti
affascinanti della nostra terra appartengono a tutti. Il completamento delle infrastrutture già avviate e la
realizzazione di nuove consentiranno di unire anche logisticamente il capoluogo tra i suoi innumerevoli quartieri.
Ma è soprattutto dal punto di vista culturale che un simile legame va rinsaldato, puntando sulla formazione e la
socializzazione delle giovani generazioni, ad esempio con la creazione delle comunità giovanili, da sempre
battaglia prioritaria nei programmi di Azione Giovani e A.N. In una Catania capitale dello sport, attraverso una
gestione moderna e funzionale degli impianti che non può più essere solo dell’Ente Pubblico, economicamente e
managerialmente incapace di sostenere un patrimonio di impianti persino sovradimensionato.
Una città degli Eventi che tuteli il patrimonio di impianti persino sovradimensionato. Una città degli Eventi che tuteli il patrimonio di attività di vertice così come l’attività di base per i più giovani, nei quartieri e nelle aree degradate che ancora esistono nella nostra città.
Una chiave di lettura nuova è certamente offerta dal cambiamento generazionale della classe dirigente catanese.
Troppi torti ha subito e continua a subire questa città, troppe offese alla sua dignità di metropoli e di capoluogo,
troppi danni dal punto di vista economico e in termini di crescita occupazionale, troppe fughe di cervelli e
professionalità sfruttate indegnamente e sottocosto. Per questo siamo fermamente convinti che l’amore dei giovani,
di Azione Giovani e di A.N., oggi confluita nel Popolo della Libertà, per questa città, non potrà che portare benefici
alla crescita e allo sviluppo di Catania.
Con la stessa Passione… con lo stesso Entusiasmo…. per la politica intesa come atto damore per la nostra terra e
per il nostro popolo…

Share and Enjoy:
  • Print
  • RSS
  • email
  • PDF
  • Facebook
  • Twitter
  • MySpace
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Segnalo
  • Blogosphere News
  • Diggita
  • Diigo
  • MSN Reporter
  • SheToldMe
  • Technorati
  • Wikio
  • Wikio IT
  • Yahoo! Bookmarks
Copyright © Manlio Messina. Powered by netskin.net