“Lavoratori in Multiservizi? Le condizioni ci sono”

(da CataniaOggi.com quotidiano) «Questa sera abbiamo fatto il possibile», dice Manlio Messina. Sono le 21 passate, e sotto Palazzo degli Elefanti stazionano al freddo più di 150 lavoratori. Il consigliere comunale PDL si è guadagnato il plauso dei dipendenti di “Catania Multiservizi”, rimanendo anche a dormire a Palazzo degli Elefanti fra giovedì e venerdì della scorsa settimana, durante la notte di occupazione del Municipio..

Come giudica la posizione della maggioranza?

Io posso parlare per me. Come consigliere del PDL, ho fatto una scelta difforme da quella del mio gruppo, e dunque anche dell’Amministrazione comunale. Ho spiegato, in sede di tavolo tecnico, che l’alternativa e la strada per poter intraprendere un percorso all’interno di “Multiservizi”, per garantire questi dipendenti sotto la partecipata, credo ci sia. Ho studiato le carte e dunque, in questo caso, devo dissociarmi dalla posizione del mio gruppo.

Allora i punti critici restano.

Il problema è che da qui a tre anni, prima ancora della scadenza dell’appalto, questi 181 lavoratori rischiano di nuovo di ritrovarsi per strada, a rivendicare ciò è soltanto un loro diritto.

La scelta di privarsi di queste maestranze deriva da una linea di gestione della partecipata da parte del Comune?

La posta in gioco è proprio questa. Secondo il Sindaco e i dirigenti di “Catania Multiservizi”, mantenere queste 181 unità dopo aver perso l’appalto, significherebbe condurre l’azienda al fallimento. Io ho esposto i numeri, per dimostrare che non è così.

Cosa propone?

Serve un piano di pulizia rispetto agli sprechi e alla malagestione accumulatisi in “Catania Multiservizi”. Da dieci anni, purtroppo, la partecipata è terreno di politiche orientate alla costruzione del consenso, più che all’efficienza nella costruzione dell’offerta. Se si presentasse un piano per cancellare sprechi e costi di malagestione, sarebbe possibile incidere concretamente sul problema, e recuperare una parte significativa delle risorse necessarie a garantire questi lavoratori. Lo dico conscio che, per conseguire quest’obiettivo, servirebbe il sacrificio di tutti.

Crede che eventuali ricorsi individuali in sede legale possano mettere in difficoltà l’Ente?

“Multiservizi” si è affidata al prof. Caruso, docente universitario Sulla scorta del suo parere, l’Amministrazione sostiene che questo rischio non ci sia. Io non sono un giurista ma ho studiato diritto societario: per quanto ne so, dico che qualche problema all’Ente i ricorsi potrebbero crearlo.

Enrico Sciuto

Share and Enjoy:
  • Print
  • RSS
  • email
  • PDF
  • Facebook
  • Twitter
  • MySpace
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Segnalo
  • Blogosphere News
  • Diggita
  • Diigo
  • MSN Reporter
  • SheToldMe
  • Technorati
  • Wikio
  • Wikio IT
  • Yahoo! Bookmarks

Lascia un commento

Copyright © Manlio Messina. Powered by netskin.net