Imponente campagna pubblicitaria dell’Asec: utile per un’azienda non solida?

Il consigliere comunale Manlio Messina (PdL), presidente della VII commissione consiliare Cultura Sport e Turismo, ha presentato un’interrogazione all’Amministrazione comunale in merito alla campagna pubblicitaria avviata in questi giorni dall’azienda del gas Asec Spa.

“Da qualche giorno – si legge nell’interrogazione del consigliere Messina – sono stati istallati in numerose vie cittadine cartelloni pubblicitari, d’importanti dimensioni, reclamizzanti l’Asec Spa e i servizi di qualità che l’azienda offrirebbe. La campagna pubblicitaria dell’Asec comprende inoltre brochure e volantini e culminerà con una convention ai cui numerosi partecipanti saranno offerti la colazione e il pranzo.”

“La campagna pubblicitaria voluta dall’Asec è indubbiamente imponente – dichiara Manlio Messina – lasciando supporre che l’investimento per essa sia stato quantomeno rilevante, da quanto si può apprendere pare si aggirerebbe attorno alla cifra dei 50 mila euro, ma considerando che l’azienda ancora non vive in solidissime condizioni economiche non ci si può non chiedere se essa sia consona alla situazione finanziaria della stessa e utile ai fini aziendali.

“L’Amministrazione comunale, che si sta distinguendo per la meritoria azione di risanamento e controllo dei conti pubblici, ritengo che debba estendere il controllo della spesa anche alle società partecipate del Comune di Catania. Nel caso della poderosa campagna pubblicitaria dell’Asec – spiega il consigliere comunale Pdl – ho chiesto che si accerti con quali fondi essa sia stata pagata e, soprattutto, se sia da considerarsi utile e confacente agli interessi commerciali e aziendali dell’Asec anche considerando che l‘azienda è l’unica che fornisce questo tipo servizio nella città di Catania, senza concorrenza di sorta, e quindi non ha necessità di conquistare altre quote di un mercato già totalmente e completamente dominato.

“Credo sarebbe stato più utile da parte dell’Asec – conclude Manlio Messina – impiegare i fondi destinati a questa imponente campagna pubblicitaria per interventi volti a migliorare la qualità dei servizi erogati che attualmente non raggiungono certamente standard pienamente soddisfacenti.”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • RSS
  • email
  • PDF
  • Facebook
  • Twitter
  • MySpace
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Segnalo
  • Blogosphere News
  • Diggita
  • Diigo
  • MSN Reporter
  • SheToldMe
  • Technorati
  • Wikio
  • Wikio IT
  • Yahoo! Bookmarks

Lascia un commento

Copyright © Manlio Messina. Powered by netskin.net