Scalinata di largo Paisiello deturpata da graffiti: “Pannelli di legno mobili alle pareti per proteggerla dalle scritte e dare una ‘tela’ ai writers catanesi”

In merito alla scalinata monumentale di largo Paisiello, da pochi giorni ripulita dai graffiti ad opera dell’Amministrazione comunale e già purtroppo vittima dell’azione di un vandalo che l’ha insozzata con scritte e disegni, il consigliere comunale Manlio Messina (PdL), presidente della VII Commissione Cultura Sport&Turismo, lancia la proposta di ricoprirne le pareti con pannelli di legno mobili a uso dei writers di Catania.

“Anzitutto condanno con viva indignazione – afferma Manlio Messina – il gesto idiota di un vandalo che ha dimostrato di non avere rispetto alcuno per un bene della collettività, per giunta appena ripulito, qual’è la scalinata di largo Paisiello, e proprio per difenderla da ulteriori offese proporrò all’Amministrazione comunale di ricoprirne le pareti con pannelli di legno mobili.”

“L’idea dei pannelli mobili – spiega il presidente della Commissione Cultura – è stata elaborata dall’associazione Idee in Azione e dai ragazzi dello Spazio Libero Cervantes e, oltre a proteggere dalle scritte le pareti della scalinata, permetterà ai writers catanesi di esprimere la loro arte liberamente. I pannelli saranno sostituiti ogni anno e le opere migliori dei writers potranno essere esposte in una mostra ad hoc organizzata dal Comune di Catania. L’uso dei pannelli mobili potrebbe essere esteso anche ad altre zone della città e per questo motivo proporrò inoltre all’Amministrazione comunale di avviare una mappatura dei ‘muri liberi’ di Catania per valutare dove poterli istallare.”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • RSS
  • email
  • PDF
  • Facebook
  • Twitter
  • MySpace
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • Live
  • Segnalo
  • Blogosphere News
  • Diggita
  • Diigo
  • MSN Reporter
  • SheToldMe
  • Technorati
  • Wikio
  • Wikio IT
  • Yahoo! Bookmarks

Lascia un commento

Copyright © Manlio Messina. Powered by netskin.net